Home Page SocialPrestiti

Analisi dei piccoli prestiti on line il prestito piccolo online


I finanziamenti piccoli prestiti tipi di finanziamento o prestito piccolo



Il ventaglio dei finanziamenti è talmente ampio che attua una copertura di tutta la domanda creditizia. Così andiamo dalle erogazioni di qualche centinaio di euro a quelle che sfiorano le centomila o più euro. In questa sede faremo un'analisi della tipologia o fascia più bassa del finanziamento cioè quella che in gergo viene chiamata piccoli prestiti on line. Poi, alla fine dell'articolo, indicheremo una risorsa dove sono indicati gli istituti che di sicuro erogano prestiti di piccolo importo a partire da 500 euro. Dunque, com'è notorio, la legge regola il prestito piccolo partendo da 200 - 300 euro quindi piccolissimo se finalizzato e di 1000 1500 euro se personale. Circa il tetto massimo nel quale far rientrare i prestiti piccoli vogliamo evitare di fare l'errore di tutti: c'è chi indica 2000 3000 o comunque fino a 5000 euro. Noi preferiamo non indicare alcun tetto in quanto crediamo che 4000 o 5000 euro non siano proprio definibili come un piccolo prestito online. Come mai?

Piccoli prestiti con piccole rate: il limite. L'errore a cui accennavamo non era fine a se stesso, ma era indotto, generato dalla discliplina antiusura la quale distingueva tra piccoli finanziamenti sotto i 5000 mila (i piccoli o piccolissimi prestiti, appunto) e quelli sopra detta cifra, applicando loro dei tassi diversi, giustificati dalla demarcazione esistente tra piccolo prestito e quello "normale" sopra i 5mila euro. Da qualche anno non è più così in quanto la differenza tra la predetta soglia è stata cancellata. Tutto il problema allora si sposta nel concedere sì un piccolo prestito ma ancorato a quello di piccola rata in quanto, alcune categorie di lavoratori non possono fare altro che chiedere obbligatoriamente un piccolissimo finanziamento proprio o in base all'attività che svolgono o alla condizione personale. Ci riferiamo sia a chi ha un reddito basso oppure a chi ha un lavoro precario ovvero sia stato segnalato come cattivo pagatore. Nei predetti casi, la richiesta sarà indirizzata verso quelli che sono definiti come prestiti personali con piccole rate.

Piccoli e piccolissimi prestiti: cosa sapere? Forse fin qui abbiamo detto cose risapute (anche se non per tutti). Tuttavia, è arrivato il momento di soffermarci sulla vera caratteristica dei piccoli o piccolissimi prestiti on line. Ci riferiamo agli elevati costi accessori che incorporano queste tipologie di finanziamento secondo il seguente teorema: più piccoli sono i finanziamenti, maggiori sono i tassi applicati che le spese finali a livello di taeg. E che questa sia la verità e non una nostra opinione è confermato dal fatto che è la stessa disciplina sull'usura che autorizza l'applicazione di tassi più alti nel prestito piccolo relativamente ad alcune categorie di finanziamenti. Mentre, nel settore del credito sia personale che finalizzato, malgrado sia stata abolita la soglia dei 5 mila euro, di fatto, per importi inferiori si continuano ad applicare tassi e spese maggiori, com'è visionabile presso la nostra tabella di calcolo usura, dove a ben vedere, in particolare per i conti correnti, la differenza tra piccoli finanziamenti ed altri può arrivare anche al 10%.

Finanziamenti e prestiti di piccolo importo: in definitiva cosa sono? Fermo restando che il concetto di piccolo o piccolissimo prestito varia da persona a persona, a livello generale, possiamo concludere che da un'analisi effettuata, sono ricavabili alcuni dati: controllando importi di 500 - 1000 - 1500 euro abbiamo notato i tassi maggiormate applicati i quali iniziano a scendere per piccoli prestiti di 2000 - 3000 e 4000 euro. Ad iniziare da 5000 euro in poi (6000 - 7000 ecc.) scendono i tassi ma anche le spese. Quindi, ognuno faccia in base alle proprie esigenze tenendo comunque presente che, naturalmente, più "alto" l'importo, maggiore sarà la rata. Se volete calcolare la rata del vostro piccolo prestito potete farlo su calcolo rata prestito.


Per tutto il resto, anche ai piccoli come ai "grandi", si applicano le medesime regole dei diversi tipi di finanziamenti. Così avremo i piccoli prestiti personali e veloci a pensionati, i piccoli prestiti inpdap, quelli privi o senza busta paga e senza garanzie ecc. ecc., concludendo che la vera e sostanziale diversità di questa forma di credito consiste nel più elevato costo che mediamente offre il mercato.
Banche e finanziarie per piccoli prestiti: quali sono? Oppure, come avere un piccolo prestito di 500 euro? La domanda è posta di proposito in quanto, se consideriamo dei piccoli prestiti di 500 euro e fino a 1000 - 1500 euro non sono proprio tutte le banche o finanziarie che li fanno. Per questo indichiamo una pagina presso la quale sono indicate quelle che offrono un piccolo prestito da 500 1000 1500 euro. Mentre difficilmente si trovano istituti disposti ad erogarli sotto i 500 euro: ci riferiamo a piccoli prestiti di 200 - 300 - 400 euro. Per importi di questi piccolissimi prestiti o si chiede un fido in conto corrente oppure ci si rivolge a dei privati.
Correlate: prestito con pensione di 500 euro + prestito con busta paga di 500 euro



Piccolissimi prestiti online