Home Page SocialPrestiti

Finanziamento prestito finalizzato significato cos'è definizione


Cos'è un prestito o finanziamento finalizzato detti pure prestiti finalizzati all'acquisto la definizione di prestito finalizzato online



Cosa significa o cosa sono i prestiti finalizzati? La caratteristiche dei cosiddetti finanziamenti finalizzati sono anzitutto quelle che rientrano (e non solo) nella grande famiglia dei crediti al consumo, anzi, per antonomasia, sono i maggiori rappresentanti di questi e di cui comunque ci siamo già occupati (vedi credito al consumo). L'aggettivo finalizzato riposa nel significato che la somma finanziata NON sarà consegnata nelle mani del debitore ma destinata, vincolata ad uno scopo o finalità specifica. Sul fronte completamente opposto ci sono i finanziamenti non finalizzati già precisati nel prestito personale nel quale, viceversa, la cifra è materialmente consegnata al debitore il quale potrà impegnarla come meglio reputa. Questa è la differenza tra prestito personale e prestito finalizzato!

Prestiti finalizzati e non: qual'è la differenza? L'abbiamo già data, tuttavia la ridiamo sinteticamente: i prestiti finalizzati sono quelli coi quali acquistiamo a rate bene e servizi presso terzi rivenditori; in prestiti non finalizzati sono quelli noti come prestiti personali i quali invece ci permettono di avere denaro liquido direttamente dagli istituti di credito (cfr. prestiti liquidità). Vediamo lo schema del contratto. Il vincolo contrattuale di destinare sempre e comunque l'importo erogato comporta che nei finanziamenti finalizzati si creerà un rapporto trilaterale: a) chi vende un bene e/o servizio o rivenditore o dealer per ricalcare la terminologia anglosassone, ma anche un privato come nell'es. del mutuo; b) un istituto creditizio che solitamente è una società finanziaria ma può essere anche una banca; c) il cliente o consumatore o parte il quale è il destinatario finale dell'acquisto di un bene o servizio. Fin qui la definizione diciamo giuridica ed accademica del finanziamento finalizzato.

Il contratto prevede che i prestiti finalizzati sono quelli mediati da un esercente il quale è convenzionato con una o più finanziarie o banche le quali, a loro volta, anticipano l'intero prezzo della vendita che l'esercente effettua al proprio cliente. Quest'ultimo, poi, pagherà ratealmente alla finanziaria il costo del bene o servizio acquistato anche on line. In sostanza, la definizione più popolare di finalizzato è quella del classico acquisto di una smart tv nella grande distribuzione o del veicolo, per esempio un'auto, in un concessionario che verranno pagate a rate. Anche questo segmento creditizio può essere assicurato tramite CPI cioè Credit Protection Insurance: una polizza che protegge il cliente dal mancato pagamento delle rate.

Alcuni dati. I maggiori volumi di prestiti finalizzati sono nella voce auto cioè il prestito finalizzato acquisto auto è quello che traina il settore del finanziamento finalizzato. Sul fronte delle finanziarie convenzionate, queste, a causa di un costante raggruppamento sociatario, sono sempre meno il che si traduce in un potenziale danno per i clienti in quanto essendo poche tentano di livellare i costi di questo tipo di operazioni. Tra di esse, per numero di transazioni ricordiamo ad es. la Deutsche bank easy la Agos Ducato o Compass la Cofidis la Santander ecc. Infine, la caratteristica dei prestiti finalizzati destinati al credito al consumo soprattutto revolving è quella di includere costi particolarmenti alti in caso di finanziamenti finalizzati di piccole cifre. Correlate: differenza tra finanziamento e prestito finalizzato e non



Prestito finalizzato definizione