Home Page SocialPrestiti


Consolidamento finanziamenti e consolidamento finanziamento


Consolida il finanziamento con il sistema per consolidare tutti i finanziamenti



Il consolidamento dei finanziamenti è quella operazione finanziaria con la quale si rende possibile il consolidamento di qualsiasi tipo di finanziamento cioè si raggruppano più rate, provenienti da diverse operazioni finanziarie, in un'unica rata. In verità ci siamo già occupati di consolidamento del debito nella sezione dei prestiti consolidamento debiti ma già in quella sede spiegammo che quella forma di consolidamento interessava il prestito e solo quello. Il consolidamento descritto in questo contesto riguarda invece il finanziamento in genere, giusta definizione di esso come qualsiasi operazione di accesso al credito, e quindi della possibilità di accorpare qualunque finanziamento attraverso il sistema del consolidamento finanziario inteso come unificazione di qualsiasi tipo di passività in una sola rata

Quali finanziamenti è possibile consolidare e renderli unici ? In teoria tutti i finanziamenti sono consolidabili anche se alcuni di essi richiedono complesse procedure. Cercheremo di descrivere le varie ipotesi finanziamenti per consolidamento debiti soffermandoci però più su quello squisitamente privatistico cioè il mutuo per consolidamento debiti. Questo rappresenta la migliore opportunità di consolidazione offerta ad un comune cittadino per evitare ritardi e/o insolvenze di pagamento. E' chiaro che per usufruire di questo finanziamento bisogna essere proprietario di un immobile il quale garantirà tutta l'operazione di consolidamento attraverso la iscrizione o la re-iscrizione dell'ipoteca.

Abbiamo differenziato tra ipoteca iscritta e re-iscritta perchè due sono le vie per consolidare il finanziamento tramite mutuo: 1) una prima via è l'accorpamento e/o il trasferimento di tutte le rate dei debiti/prestiti pre-esistenti verso il nuovo finanziamento che in tal caso indosserà le vesti dei mutui liquidità; 2) la seconda via riguarda il caso di un mutuo già in corso: in questo caso si procederà con la rinegoziazione e/o sostituzione di un nuovo mutuo nel quale si faranno confluire i finanziamenti pre-esistenti. In entrambe le ipotesi, e qualora i margini reddituali lo permettano, potrà essere erogata anche una cifra aggiuntiva in contanti. Questo è il vero consolidamento del finanziamento e, parimenti ad altri, può esser fatto sia col vecchio finanziatore che con uno nuovo cioè si possono consolidare ad es. i vecchi finanziamenti della compass a favore della findomestic ecc.

I costi del consolidamento finanziamento. Prima di parlare di questi è doverosa una precisazione: se il consolidamento è l'ultima spiaggia per evitare l'insolvenza da mancato pagamento, non ci sono spese che tengono perchè in caso contrario vi assicuriamo che gli oneri legali e di giustizia di un pignoramento sono di gran lunga superiori ai costi del consolidamento. Precisato cio, non vogliamo fare una descrizione analitica dei costi, piuttosto avvertirvi di fare i conti prima su quale tipo di consolidamento scegliere: mutuo o prestito ? Il primo ha alti costi accessori (notaio, perizie, ipoteche, ecc.) ma tassi di interessi bassi, viceversa il secondo. Bisogna scegliere tra l'uno o l'altro in base alla mole del finanziamento: se non è troppo alto e meglio consolidarlo con i prestiti, se è una grossa cifra è meglio consolidarla con il mutuo perchè le alte spese di questo vengono più che compensate dai tassi di interessi che notoriamente sono di circa 2/3 inferiori ai prestiti. Toccherà a voi scegliere, conti alla mano. Infine, avevamo annunciato altri tipi di consolidamento finanziamenti che riguardano prevalentemente imprese e società visionabili su ristrutturazione del debito privato aziendale

Correlate: calcolo consolidamento debiti e del risparmio a rata unica




Consolidamento finanziamenti