Home Page SocialPrestiti


Calcolo rapporto rata reddito mutuo e prestito fino al 40%


Come si calcola il rapporto rata reddito per un mutuo prestito o finanziamento entro il 40%



Calcolo rapporto rata reddito: come si calcola e di cosa si tratta? Anzitutto, quando sentiamo parlare di rapporto rata reddito è importante capire il significato da attribuire ad una frase del genere... Tutto il meccanisco che "gira" intorno a questa frase ha un chiaro obiettivo: misurare, calcolare, determinare la sostenibilità della rata rispetto al nostro reddito personale netto e mensile. Prima di indicare dei numeri in percentuale (20, 30, 40 ecc.) entro i quali, in base al tipo finanziamento, possiamo sostenere la nostra rate (o più rate), dovremmo rispondere al quesito de: come calcolare il rapporto rata reddito? Allora, il calcolo in oggetto cambia sia in base alla tipologia di finanziamento (prestito personale o mutuo leasing ecc.) sia in base al soggetto richiedente. Per evitare di non fermarci alle percentuali, vi indichiamo una fonte presso la quale potete trovare le risposte anche in base ad esempi concreti ovvero su rapporto tra rata e reddito: come si calcola by PreFin.it

Rapporto rata reddito come si calcola in un prestito od in un mutuo ovvero in un finanziamento in generale In primo luogo, nel calcolare il rapporto rata reddito c'è differenza tra tipi di finanziamenti: essere prestiti personali o finalizzati piuttosto che cessioni o mutui è differente! In che modo? Allora, partiamo dal rapporto rata reddito regolarizzato dalla legge: è il caso della cessione del quinto nella quale la banca (o finanziaria) non ha alcun margine di discrezionalità: deve applicare il rapporto tra rata e reddito del 20% o del 40% (ma solo nel caso di cessione dello stipendio). Oltre le predette ipotesi, abbiamo il rapporto rata reddito della Banca d'Italia: in pratica, un bel pò di anni fa, la Banca d'Italia, attraverso un parere non vincolante, "consigliava" a banche e finanziarie, in via prudenziale, di attestare il rapporto in questione al 30% per tutti gli altri finanziamenti che non rientrano nella cessione. Tuttavia, il rapporto tra rata e reddito della Banca d'Italia è una grossa sciocchezza la quale viene puntualmente disattesa da tutte le banche e finanziarie italiane le quali erogano finanziamenti che si attestato intorno al 35%-40% del reddito netto mensile... La prova che sia una schiocchezza, non la diamo Noi di SocialPrestiti, ma a darla è la legislazione in materia di cessione del doppio quinto laddove autorizza, per legge, il rapporto rata reddito al 40... Passiamo al calcolo e ad alcune strategie da adottare per avere, all'occorrenza, un rapporto tra rata e reddito alto.

Calcolo rapporto rata reddito mutuo o prestito: il software che vi invitiamo a utilizzare (o scaricare la versione excel) è magico! La magia (matematica) che riesce ad effettuare è quella che partendo dalla percentuale disponibile dal vostro reddito netto mensile, ricava l'importo massimo che possono erogarvi col finanziamento... Si scopre, ad esempio, che con 480 euro (il 40% di 1200 in busta paga) si può ottenere un mutuo quasi di 110mila euro in 25 anni agli attuali tassi, ma anche più se portiamo il rimborso oltre i predetti anni... Ed è proprio quest'ultima, volenti o nolenti, la strategia da adottare laddove abbiamo un reddito mensile non tanto alto: allungare il periodo di rimborso. Consideriamo che, a volte, è l'unica soluzione che ci permette di avere un rapporto rata reddito più alto e quindi di accedere a finanziamento.
Se intendiano concludere un prestito personale che abbia un rapporto rata reddito alto consigliamo la consultazione di finanziamenti e prestiti fino a 20 anni mentre in materia di mutui è interessante dare una lettura su mutuo casa fino a 40 anni: conviene?. Concludiamo con il Download foglio calcolo rapporto rata reddito excel: calcolo del rapporto rata reddito di un prestito o mutuo con excel.


Calcolo rapporto rata reddito mutuo prestito

Indicare non oltre il 40% del Reddito Mensile Netto:  

Entro quanti Anni rimborsare il finanziamento:           

Nonchè il Tasso di interesse Tan annuale:                   

Importo Massimo Erogabile col Vs. Reddito =



Calcolo rapporto rata reddito 40