Home Page SocialPrestiti


Finanziamenti prestiti x casalinghe o prestito a casalinga


Casi di finanziamenti e prestiti per casalinghe 2017 - Finanziamento alla casalinga 2017 e prestiti x casalinghe senza reddito e garante?



Analizzeremo adesso un segmento che benchè sia marginale è comunque in espansione cioè quello dei finanziamenti a casalinghe o prestiti per casalinghe 2017 laddove il sostantivo casalinga ci fa solitamente osservare il fenomeno al femminile cioè moglie figlie e donne in genere anche se non è escluso quello al maschile cioè il marito o il single casalingo ecc. Comunque la si chiami, l'attività di collaborazione domestica de qua gravita prevalentemente in ambito familiare ed in quanto tale i casalinghi o la casalinga ovvero il casalingo "serve" altri parenti. Conseguenza: fintanto che il lavoro domestico familiare non sarà retribuito, nella generalità dei casi le casalinghe sono senza reddito o busta paga e/o altre garanzie. Per quest'ultime motivazioni il finanziamento alla casalinga o il prestito x la casalinga è una forma di credito molto rischiosa per chi la eroga, talchè sono poche le banche che erogano tal tipo di finanziamenti nel 2016 appena passato. Infatti, quasi tutte le istituzioni creditizie che erogano prestiti per casalinghi sono società finanziarie o mediatori che collegano le casalinghe alle prime.

Vediamo ora cosa sono i prestiti per casalinghe che limiti quantitativi presentano e con quali mezzi viene erogato un finanziamento per casalinghe online. Si dividono in due categorie: i prestiti personali per casalinghe e quelli finalizzati o al credito al consumo attuato anche con carte di credito revolving x casalinghe ma non solo. Entrambi, perè, hanno una egual caratteristica: sia il prestito personale x casalinga che quello al consumo sono sempre concessi per piccoli o piccolissimi importi. Si tratta, nei casi, di piccoli finanziamenti di mille duemila tremila euro al massimo. Alle stesse cifre massime, cioè 1000 2000 o 3000 euro, si arriva con quello finalizzato unico o limitato con la carta di credito x casalinghe ad hoc. Superare i limiti predetti è difficile senza la figura del garante cioè solo un garante, che di solito è un parente della casalinga, permette di trasformare il prestito per casalinga in uno standard accordato in base alle regole generali. Quali i casi di finanziamento per casalinghi nella realtà di tutti i giorni del 2017 o del prossimo 2018?

Il canale più diffuso per finanziare le casalinghe nel 2017 è senza dubbio quello degli acquisti. Si va dalle aziende che vendono prodotti attraverso le televisioni commerciali che, genericamente fanno acquistare ratealmente anche alle casalinghe senza reddito o che arrotontono in nero e quindi non possono dimostrare entrate altrimenti dimostrabili con una busta paga regolare. In questi casi trattasi di finanziare piccoli elettrodomestiti o prodotti di arredo - casalinghi propriamente detti che girano intorno alle 500 euro o che comunque sono inferiori alle 1000 euro. Un'altra forma di prestiti a casalinghe è quella attuata dalla grande distribuzione e/o dai negozi convenzionati in genere con finanziarie del tipo Agos Elastys Compass o Findomestic. Questi, tuttavia, chiedono almeno una garanzia cioè senza garante difficilmente accorderanno l'acquisto alla casalinga la quale è in genere garantita dal familiare. In questi casi l'oggetto del finanziamento a casalinga sono piccoli prodotti dell'elettronica di circa mille euro che possono salire anche sopra i 2000 euro: ad es. un plasma o lcd di ultima generazione di 3000 o 4000 euro. Ma la peculiarità di questi finanziamenti è che spesso rilasciano, senza chiederla, una carta di credito di tipo a saldo o anche revolving che poi la casalinga potrà usare o ricaricare.

L'ultima forma di prestiti a casalinghe on line è il finanziamento personale cioè in contanti, ma in questi casi è necessaria la figura del garante il quale, ripetiamo, sarà sicuramente uno fra i parenti stretti. Prima di concludere il discorso consigliamo un finanziamento che per antonomasia rientra tra i prestiti a casalinghe anche se non è solamente per queste. Ci riferiamo ai prestiti d'onore richiedibili per il 2017 e 2018 dai casalinghi in genere senza distinzione tra maschi e donne, mentre per quest'ultime sono previsti sempre per il biennio 2017 2018 i finanziamenti per la imprenditoria femminile che calzano a pennello con lo status di casalinga non occupata. Quelli suddetti, sono dei veri finanziamenti anche a fondo perduto che contribuiscono ad emanciapre le casalinghe attraverso una attività di tipo autonomo-imprenditoriale. Correlate: Prestiti senza busta paga e senza garante | Piccoli prestiti senza reddito dimostrabile




Prestiti casalinghe 2017 2018