Home Page SocialPrestiti


Come ottenere una carta di credito senza conto corrente bancario


Come richiedere ed avere carte di credito senza conto corrente in banca o poste - Differenza di richiesta di una carta di credito con e senza apertura di un conto corrente bancario anche revolving on line



L'articolo che trattatiamo trova genesi dalle svariate comunicazioni dei nostri utenti i quali ci scrivono ponendoci i seguenti quesiti: è possibile fare una richiesta ovvero come richiedere una carta di credito senza conto corrente bancario ? Oppure come avere od ottenere delle carte di credito senza conto corrente online magari pure con funzioni revolving ? Per rispondere a queste ed altre domande abbiamo scritto questo post nel quale faremo principalmente un confronto tra i titolari di un cc e chi invece è privo di tale rapporto bancario, anche in considerazione del fatto che in passato posa aver avuto problemi con precedenti carte sia di credito che di debito (cfr. finanziamenti e segnalazione alla cai).


Premessa: il conto corrente bancario o postale che sia, è per l'istituto di credito una sorta di garanzia storica, cioè attraverso il cc la banca conosce le nostre entrate nonchè le uscite quindi il nostro tenore di vita. Da ciò discende il solito principio: vuoi del credito (anche in forma di moneta elettronica)? Dimostrami il rientro della somma a saldo (parlando di carte di credito)! Ebbene, in base a quest'ultimo assunto avremo, gioco forza, un trattamento diverso a seconda che siamo con o senza un conto corrente bancario o postale. Ma qual'è la differenza di trattamento? Questa diversità riposa sulle tipologie di carte di credito che possono essere emesse in base al fatto che vi sia o meno una formale apertura di un c/c in banca o alle poste. Vediamo quali sono queste carte di credito, se sono revolving e come incidono realmente nel nostro portafoglio.

Allora, ai titolari di un cc in banca (e solo a questi) è accordata la carta di credito per antonomasia: quella a saldo! Questa, consente di dilazionare il pagamento entro massimo 45 giorni. E' veramente "Carta di Credito" perchè al momento del suo utilizzo si può essere senza soldi sul conto: l'importante che vi siamo alla scadenza cioè entro quei 45 gg. Questa è la vera credit card! In sintesi, è impossibile ottenere e/o avere la classica e tradizionale carta di credito senza un conto corrente bancario d'appoggio. Vediamo ora le soluzioni che è possibile invocare anche in assenza di un conto corrente in banca anticipando che, la moderna industria creditizia propende sempre di più a trasformare una carta di credito in un qualcosa di simile ad un conto corrente online.

La soluzione ideale per chi è senza conto corrente bancario è senz'altro la carta di credito gratuita prepagata e ricaricabile online. Questa, a differenza della tradizionale a saldo, non permette di scendere sotto la somma ricaricata e, malgrado il nome, più che una carta di credito è una carta di pagamento. Solo questa non necessita di un cc ed è gratis. E' oramai emessa da tutte le banche, per es. barclays poste unicredit bcc ed è agganciata ai circuiti visa e mastercard che a loro volta sono convenzionate per effettuare pagamenti rateali vari come ad esempio la carta di credito senza conto corrente della vodafone la barclaycard etc. Le carte di credito di questo tipo sono in genere prepagate ricaricabili e gratuite e la loro emissione avviene senza l'apertura di un conto corrente in banca e garanzie particolari. Alcune permettono anche il pagamento rateale cioè sono carte di credito revolving online. Oggi, infine, la versione più evoluta di prepagata e ricaricabile somiglia sempre di più ad un conto corrente bancario: ha infatti un codice iban grazie al quale è possibile ricevere e/o effettuare bonifici e sono un'ottima alternativa al comune cc perchè hanno dei costi decisamente inferiori a quest'ultimo o sono addirittura gratis. In definitiva a chi si chiede come richiedere o avere od ottenere una carta di credito senza aprire un conto corrente bancario possiamo rispondere che l'unica e migliore soluzione è la prepagata revolving legata ad un codice iban emessa gratis.
Correlate: differenza tra carta di credito e bancomat




Carta di credito senza cc